La protezione dei dati sta assumendo un’importanza sempre più elevata

In rete siamo tutti liberi e alla pari, ma i pericoli sono sempre dietro l’angolo: ecco perché occorre investire in sicurezza informatica. Ogni settore della vita moderna, si sa, passa inevitabilmente attraverso web e pc ai quali si delegano compiti sempre più delicati a fronte di una semplificazione effettiva sul fronte delle comunicazioni e della gestione di dati sensibili.

sicurezza reti informatiche

Privacy: proteggere pc e dati aziendali

Come difendersi dai possibili attacchi che mettono a repentaglio privacy, integrità della rete e dei dispositivi tecnologici domestici o aziendali?
L’arma più efficace risponde al nome di prevenzione, formula che include in sé diverse articolazioni a partire dal concetto base di protezione del computer di casa o del lavoro. A tal fine serve un’efficace combinazione di antivirus, firewall, programmi aggiornati di ottimizzazione del sistema ed eventuali software di crittografia a presidio delle attività maggiormente a rischio.

Privati e aziende: obiettivo sicurezza informatica

Tra le tante minacce che quotidianamente insidiano gli indirizzi ip di privati e aziende, vanno segnalati i worm concepiti per insinuarsi nella macchina senza lasciare tracce dell’infezione per poi produrre i loro effetti tossici tramite posta elettronica o semplice connessione tra un sito e l’altro. Ma un hacker che si rispetti produce in quantità industriale malware e codici cattivi ad alto tasso di sofisticazione come i temibilissimi trojan horse, vero e proprio spauracchio degli utenti meno esperti della rete: a chi non è mai capitato, almeno agli inizi, di fare un regalo ai malintenzionati aprendo un programma-trappola? Molto spesso, a dire il vero, a prestare il fianco ad intrusioni più o meno devastanti è proprio il “padrone di casa” che lascia sguarnita l’infrastruttura wi-fi senza nemmeno elaborare una password di minima complessità.

Le nuove frontiere della sicurezza informatica nell’era digitale

Che si tratti di un privato o di una piccola e media impresa, i pirati della rete non guardano in faccia a nessuno e chi si dimostra vulnerabile al giorno d’oggi diventa facile preda dell’hackeraggio più spregiudicato. Dalle carte di credito alle e-mail, passando per contratti, prospetti di fatturato e operazioni riservate, nulla sfugge alla sofisticata lente d’ingrandimento degli specialisti del furto di dati. Affidarsi a professionisti altamente qualificati in materia di sicurezza informatica, prevenendo gran parte degli attacchi dall’esterno prima che sia troppo tardi, può essere la soluzione giusta per tenersi al riparo da brutte sorprese.