soc as a service informatica

La domanda di Software-as-a-service (SaaS) è aumentata costantemente negli ultimi anni.
Poiché le organizzazioni cercano di ridurre i costi e aumentare l’efficienza, hanno iniziato a esplorare modi più innovativi per fornire servizi e prodotti.

Una di queste soluzioni è il concetto di SoC as a service (SoCaaS), che offre alle organizzazioni la possibilità di passare dalla gestione interna delle risorse e dalla distribuzione della tecnologia a un modello on-demand basato sul cloud. In questo articolo vedremo i vantaggi dell’utilizzo di SoCaaS, il suo funzionamento e i benefici in ambito cybersecurity che può apportare alle organizzazioni.

Sommario degli argomenti

  1. Cos’è il SOC e come funziona
  2. I vantaggi dell’utilizzo di SOC as a Service
  3. Come iniziare a utilizzare un SOC as a Service
  4. Qual è la differenza tra SOC as a Service e SOC tradizionale?
  5. Considerazioni finali sul SOC come servizio

Cos’è il SOC in informatica e come funziona

Sfruttando la tecnologia automatizzata, il SOC security fornisce un monitoraggio 24 ore su 24 delle attività di sicurezza informatica e una rapida identificazione degli incidenti. Ciò consente alle organizzazioni di beneficiare di una maggiore visibilità e approfondimenti, grazie a una soluzione in outsourcing conveniente e su abbonamento.

Oltre al rilevamento degli eventi in tempo reale, i team SOC security offrono anche una caccia attiva alle minacce alla ricerca di attività dannose non rilevate. Di fatto, con un servizio SOC in funzione, le aziende sono preparate per affrontare le minacce informatiche impreviste e rafforzare le loro difese contro gli aggressori.

Un SOC, o Security Operations Center, è un team dedicato di professionisti della sicurezza che lavora per proteggere un’organizzazione dagli attacchi informatici. Il SOC si occupa di:

  • identificare e indagare sulle minacce alla sicurezza
  • monitorare l’attività di rete alla ricerca di comportamenti sospetti
  • rispondere agli incidenti che si verificano.

Lo scopo di un SOC è quello di individuare e mitigare in modo proattivo i rischi associati ad attori malintenzionati e allo sfruttamento delle vulnerabilità nei sistemi di un’organizzazione. Il team è tipicamente composto da specialisti di cybersecurity con conoscenze in diverse aree:

  • coding
  • networking
  • analisi forense
  • reverse engineering del malware
  • risposta agli incidenti
  • la malware analysis.

L’obiettivo del SOC security è ridurre l’esposizione a potenziali minacce attraverso il monitoraggio e l’analisi regolare dei log di sistema.

Inoltre, il SOC security lavora a stretto contatto con altri team IT, come il Service Desk, per garantire che tutte le politiche di sicurezza siano seguite e aggiornate regolarmente.

A tal fine, il SOC si avvale di vari strumenti, quali:

  • sistemi di rilevamento delle intrusioni (IDS)
  • IDS basati sulla rete (NIDS)
  • IDS basati sull’host (HIDS)
  • altri programmi specifici per le applicazioni.

Una volta identificata una minaccia hacker o virus, i membri del team SOC adotteranno misure per contenerla prima che possa causare danni o interrompere le operazioni. Ciò potrebbe comportare la chiusura delle porte di rete o la disconnessione dei dispositivi interessati dalla rete fino all’implementazione delle opportune correzioni.

In alcuni casi, potrebbero essere necessarie ulteriori indagini per identificare la fonte dell’attacco o per determinare se più di un dispositivo è stato colpito.

Il successo di un SOC dipende in larga misura dalla formazione dei membri del team in varie aree della sicurezza informatica, come:

Il team deve inoltre possedere spiccate doti comunicative, poiché spesso deve lavorare a stretto contatto con personale non tecnico per rispondere rapidamente e ridurre al minimo i danni causati dagli incidenti di sicurezza.

I vantaggi dell’utilizzo di un SOC as a Service

L’utilizzo di un Security Operations Center (SOC) come servizio è diventato sempre più popolare.
Grazie al costante progresso della tecnologia, le aziende devono essere preparate a proteggere le loro reti e i loro sistemi da potenziali minacce informatiche. Un SOC as a Service offre un modo efficace per gestire la sicurezza riducendo i costi e migliorando l’efficienza dei servizi di protezione.

Il vantaggio principale dell’utilizzo di un SOC as a Service è che offre una copertura di sicurezza completa.

Il servizio è proattivo nel rilevare potenziali minacce e incidenti prima che possano causare gravi danni o interruzioni delle operazioni.
Inoltre, monitora le attività sulla rete alla ricerca di eventuali anomalie, consentendo di individuare e rispondere tempestivamente alle attività sospette. Il team se correttamente istruito è in grado di fornire analisi in tempo reale su tendenze, modelli e comportamenti che potrebbero indicare intenti malevoli o metodi di attacco.

L’insieme di questi elementi può ridurre notevolmente il rischio di violazione dei dati o di altre gravi violazioni della sicurezza.

Un altro importante vantaggio dell’utilizzo di un SOC as a Service è il risparmio sui costi rispetto agli approcci tradizionali, come l’assunzione di personale dedicato o la creazione di un team interno. L’esternalizzazione delle attività di gestione della sicurezza consente di concentrare risorse e competenze verso terzi, eliminando la necessità di acquistare costose soluzioni hardware o software.

Inoltre, di solito non è necessario istruire il personale all’uso del sistema, il che riduce notevolmente i costi di formazione.

Un altro grande vantaggio dell’utilizzo di un SOC as a Service è la sua capacità di fornire informazioni più tempestive e accurate rispetto ai metodi tradizionali.

Vantaggi utilizzo SOC per un’azienda

La presenza di un servizio SOC as a service consente alle aziende di:

  1. essere meglio informate sullo stato attuale delle loro reti
  2. identificare rapidamente le aree vulnerabili
  3. intraprendere azioni appropriate per mitigare eventuali rischi per la sicurezza.

Grazie alle moderne funzionalità di threat intelligence, come l’intelligenza artificiale (AI), l’analisi automatizzata dei dati aiuta a massimizzare l’utilizzo delle risorse e l’efficacia rispetto ai processi manuali gestiti esclusivamente dall’uomo.

Ancora, l’utilizzo di un SOC as a Service offre l’enorme vantaggio legato alla scalabilità caratteristica che che le soluzioni tradizionali potrebbero non avere a causa dei requisiti hardware/software o dei vincoli di disponibilità del personale.

Un fornitore di servizi SOC sarà in grado di adattare i propri livelli di personale in base alle esigenze del cliente; sia che siano necessarie più risorse in risposta a un aumento delle minacce, sia che siano necessarie meno risorse nei periodi di calma..

I risparmi sui costi dovuti all’outsourcing, combinati con le capacità avanzate di rilevamento delle minacce, rendono questa soluzione particolarmente interessante per le PMI che potrebbero non disporre delle risorse necessarie per progetti su larga scala, ma che necessitano comunque di una protezione affidabile dai criminali informatici che cercano di accedere a sistemi e archivi di dati sensibili

Come iniziare a utilizzare un SOC as a Service

Iniziare con un Security Operations Center (SOC) as a Service è più facile che mai.
Ecco da dove iniziare:

Il primo passo consiste nel comprendere le esigenze di sicurezza specifiche della vostra organizzazione.

Ciò comporta:

  • la valutazione dei controlli di sicurezza attuali
  • l’identificazione delle aree in cui è necessaria una protezione aggiuntiva
  • la determinazione del modo migliore per soddisfare tali esigenze.

Una volta identificate le lacune nella vostra struttura di sicurezza, è il momento di trovare il partner SOC giusto.

Cercate fornitori che offrano soluzioni su misura progettate specificamente per le piccole e medie imprese o per le grandi aziende, a seconda delle dimensioni della vostra organizzazione. Assicuratevi che abbiano le certificazioni e gli accreditamenti giusti, come HITRUST o ISO 27001, e che abbiano esperienza con le normative specifiche del settore, come HIPAA e PCI DSS, se pertinenti.

Stabilite poi il tipo di servizio che cercate dal vostro partner SOC.

Scegliete tra servizi gestiti e servizi di consulenza in base alle risorse esistenti e al livello di competenza della vostra organizzazione.

I servizi gestiti forniscono funzionalità di monitoraggio proattivo, rilevamento delle minacce e risposta agli incidenti che coprono tutti gli aspetti delle operazioni, dagli endpoint ai componenti dell’infrastruttura.

I servizi di consulenza sono di natura più consulenziale e si concentrano sulla fornitura di approfondimenti sui framework di conformità come il GDPR o il NIST Cybersecurity Framework, oltre che su indicazioni personalizzate basate sull’ambiente specifico dell’azienda.

Una volta scelto il fornitore, è importante sviluppare un rapporto solido, in modo da garantire una comunicazione efficace in caso di incidenti o problemi. Assicuratevi che ci sia un dialogo regolare basato su:

  1. requisiti di reporting
  2. obiettivi
  3. scadenze
  4. ruoli
  5. responsabilità.

Infine, è essenziale monitorare regolarmente le prestazioni del vostro partner SOC, conducendo audit o valutazioni periodiche per garantire il rispetto dei vostri standard di qualità del servizio.

Seguendo questi passaggi, sarete in grado di impostare con successo una soluzione SOC as a Service che soddisfi le esigenze della vostra organizzazione e fornisca una solida protezione contro minacce o incidenti indesiderati. Con un’attenta valutazione della selezione del fornitore e un monitoraggio continuo delle prestazioni, sia vostre che dei fornitori, potrete contare su una consulenza esperta per la protezione dei vostri sistemi oggi e in futuro.

Qual è la differenza tra SOC as a Service e SOC tradizionale?

Il Security Operations Center (SOC) as a Service è un’offerta sempre più popolare nel panorama della sicurezza informatica. Rispetto ai SOC tradizionali, il Security Operations Center as a Service presenta diversi vantaggi.

In primo luogo, il Security Operations Center as a Service è spesso più conveniente rispetto alla creazione e alla gestione di un SOC interno. Non solo si pagano i servizi di professionisti esperti, ma non si deve investire in costosi aggiornamenti hardware e software o mantenere costi infrastrutturali come stipendi e benefit per i propri esperti di sicurezza informatica. Inoltre, i fornitori di SOC as a Service spesso forniscono una copertura completa su più vettori di minacce, dagli attacchi web esterni alle minacce interne, cosa che per la maggior parte delle organizzazioni può essere difficile da ottenere con un SOC interno.

In secondo luogo, il Security Operations Center as a Service consente alle organizzazioni di scalare rapidamente le proprie capacità di sicurezza informatica, se necessario. Con un SOC interno, possono essere necessari mesi o addirittura anni di pianificazione prima di poter aggiungere nuovo personale o espandere le proprie capacità.

Con il Security Operations Center as a Service, invece, è possibile utilizzare i team di esperti esistenti senza dover assumere altro personale o destinare risorse alla formazione e all’inserimento di nuovi dipendenti.

Infine, il Security Operations Center as a Service offre l’accesso a sofisticati strumenti di analisi che consentono alle organizzazioni di conoscere lo stato attuale della sicurezza della rete, come i rilevamenti delle minacce e le tendenze nel tempo. I SOC tradizionali potrebbero non avere accesso a questo tipo di strumenti analitici avanzati, il che può rendere difficile o impossibile il rilevamento delle minacce emergenti senza investimenti significativi in aggiornamenti tecnologici.

Nel complesso, il Security Operations Center as a Service offre alle organizzazioni l’accesso a team esperti di professionisti della sicurezza informatica in grado di proteggere le reti dalle minacce esterne e interne, garantendo al contempo risparmio e scalabilità grazie alla capacità di sfruttare gli asset infrastrutturali esistenti e gli strumenti di analisi avanzata per migliorare la visibilità sulle attuali posizioni di sicurezza della rete.

Considerazioni finali sul SOC come servizio

Nell’era tecnologica di oggi, il SOC come servizio offre agli utenti la possibilità di sperimentare appieno le capacità di sicurezza della loro tecnologia e di sentirsi sicuri nel loro viaggio digitale. Indubbiamente, questo servizio consente agli utenti di scaricare il lavoro relativo alla pianificazione, alla progettazione, all’implementazione e alla gestione di un SOC a un provider di sicurezza gestito. Con il SOC come servizio, gli utenti beneficiano di una serie di difese avanzate, di un rilevamento esperto delle minacce e di capacità di risposta agli incidenti approfondite, progettate appositamente per loro. Per le organizzazioni non servite dalle soluzioni SOC tradizionali, il SOC come servizio offre potenti vantaggi, come un’elevata visibilità sulle minacce poste dai criminali informatici e l’accesso a team di professionisti della sicurezza informatica altamente qualificati.

Chi è Onorato Informatica?

Azienda specializzata in sicurezza informatica da oltre 15 anni, certificata ISO 9001 e 27001

Onorato Informatica è un’azienda informatica, specializzata in sicurezza informatica, da oltre 15 anni.
Forniamo servizi di Vulnerability Assessment e Penetration Test a oltre 4500 clienti in tutta Italia.

Ci occupiamo di Cyber Security dalle nostre sedi di Mantova, Parma, Milano e Los Angeles. Siamo un’azienda certificata ISO 9001ISO 27001 e azienda etica.

Se vuoi conoscere i servizi di sicurezza informatica e sapere come possiamo aiutarti, contattaci.